Registrazione email

Perché scegliere un account di posta legato ad un dominio?

Innanzitutto, è opportuno rispondere ad una domanda che molte persone probabilmente si porranno.

Perché attivare un account di posta elettronica collegato ad un dominio?

La risposta è molto semplice: perché rende la comunicazione con i propri interlocutori molto più professionale.

Per usufruire di un account di posta elettronica, infatti, ci si può tranquillamente rivolgere a provider che offrono il servizio gratuitamente e dei quali esiste sul mercato un’ampia scelta (Es. Gmail, Libero, Tiscali, Yhaoo, ecc.).

Nulla di male se si tratta di un account di posta che viene utilizzato per le comunicazioni personali.

Se, invece, queste ultime si inseriscono nello svolgimento della propria professione, il ricorso a tali account non è esattamente consigliabile.

Ciò perché gli anzidetti indirizzi di posta elettronica recano al proprio interno il nome del provider utilizzato, che nulla ha a che vedere con la professione svolta.

Ecco un esempio: mario.rossi@gmail.com

Di tutt’altro impatto è, invece, un account di posta legato ad un dominio che reca, ovviamente, in sé il brand dell’azienda.

Es. mario.rossi@base315.it

L’utilizzo degli account di posta legati al dominio porta, inoltre, con sé un altro indiscutibile vantaggio: ad un dominio possono essere collegati un numero potenzialmente infinito di account (il prezzo varia, ovviamente, a seconda del mantainer utilizzato).

Ciò consente, ad esempio, di rivolgersi a persone diverse, mantenendo la consapevolezza che le medesime facciano tutte parte della stessa azienda o del medesimo studio professionale.

Es. mario.rossi@base315.it
Es. luigi.bianchi@base315.it

Ma vi è di più!
È possibile creare diversi account di posta non per rivolgersi a persone distinte fra loro, ma per svolgere attività differenti.

Es. fatturazione@base315.it
Es. comunicazioni@base315.it


Come attivare un account di posta legato ad un dominio?

Per attivare un account di posta elettronica collegato ad un dominio il primo passaggio obbligato consisterà, ovviamente, nella registrazione del dominio.

Se non hai ancora provveduto, invia la richiesta dalla pagina registrazione del dominio.

Una volta registrato il dominio potremo attivare una o più caselle di posta elettronica collegate ad esso, alle quali potrai accedere attraverso il servizio webmail oppure configurando un client di posta elettronica.


Configurazione del client di posta elettronica

Il client di posta elettronica è un software che ti permette di gestire le tue comunicazioni, ricevendo, inviando e archiviando email.
Ne esistono di diversi tipi; i più conosciuti sono Outlook, Mozilla Thunderbird e Opera Mail.

Innanzitutto, devi decidere se utilizzare la webmail o ovvero optare per il software appena descritto.

Se non hai ancora deciso quale servizio faccia al caso tuo, perdi qualche minuto del tuo tempo per chiarirti le idee e leggi il nostro post Webmail o Client di posta elettronica?

Ove optassi per il client di posta elettronica e ne avessi bisogno, potrai richiederne a BASE315 la configurazione,

Ma non solo!
Se vuoi rendere più professionale, veloce ed efficace l'invio delle tue email, BASE315 provvederà anche ad inserire in HTML la tua firma e il logo della tua azienda.

A seconda delle tue esigenze potremo:

  • operare da remoto: questa è senz'altro la soluzione più economica. In sostanza, dai nostri uffici accederemo alla tua postazione di lavoro, garantendoti così facendo un servizio a prezzi molto contenuti (eviterai di pagare l'uscita del tecnico);
  • recandoci presso la tua azianda ed effettuando l'intervento in loco. Se preferisci, un membro del nostro staff verrà di persona per rispondere a qualsiasi tua domanda e comprendere le tue esigenze in un rapporto vis a vis.
Codice captcha