I migliori strumenti di Email Marketing

I migliori strumenti di Email Marketing

Cos’è l’Email Marketing?

L’Email Marketing è uno degli strumenti di marketing maggiormente utilizzato dalle aziende, per l’invio di comunicazioni commerciali e non al pubblico di riferimento.

L’invio delle comunicazioni deve essere costante al fine di costruire delle relazioni stabili tra brand e consumatori, di fidelizzare l’utente finale e di rimanere in contatto con i clienti già acquisiti.

L’email deve essere ben strutturata: i messaggi devono essere brevi e chiari fin da subito. Per questo motivo è consigliato scrivere l’email in modo informale, dividere in paragrafi il testo e inserire dei link o delle CTA (Call To Action) per indirizzare l’utente direttamente a compiere un’azione specifica. Inoltre il layout dell’email deve essere attraente in modo da convincere l’utente a leggerla. Il tutto deve essere svolto nell’ottica di rendere il brand professionale e affidabile.

Quali sono gli obiettivi dell’email marketing?

Se il cliente è già acquisito, l’azienda o brand deve informarlo delle ultime novità, dei prodotti e delle promozioni in atto, ma deve anche premiarlo e fidelizzarlo.

Nel caso in cui l’utente sia iscritto alla newsletter, ma non risulta ancora un cliente a tutti gli effetti, allora l’azienda deve stimolarlo a compiere un’azione.

I vantaggi dell’Email Marketing

L’email marketing è un mezzo molto potente e presenta i seguenti vantaggi:

  • è un servizio istantaneo: in pochi secondi ti permette di raggiungere un pubblico molto vasto;
  • permette di personalizzare il messaggio che si vuole trasmettere;
  • garantisce risultati ottimali in termini di ROI (Return On Investiment);
  • permette di migliorare la reputazione online aziendale e di essere credibile;
  • è tracciabile: è possibile tracciare i tassi di apertura delle e-mail, i riscontri positivi o negativi e le vendite derivate dal marketing;
  • riduce i costi: sono decisamente contenuti rispetto a qualsiasi altro tipo di pubblicità;
  • aumenta il pubblico e le vendite.

I principali strumenti

Finora abbiamo definito il concetto di Email Marketing e quali sono i vantaggi di questo strumento, ma come possiamo strutturare delle campagne ottimali?

Sul mercato esistono molti strumenti, ma ora vediamo quali sono quelli maggiormente utilizzati:

MailChimp è uno dei servizi di email marketing più conosciuto. Prima di procedere con l’utilizzo, la piattaforma richiede la creazione gratuita di un account.

Una volta iscritti, gli utenti hanno la possibilità di creare la propria newsletter attraverso uno dei template gratuiti proposti dal servizio o realizzando un layout personalizzato. Inoltre l’utente può programmare l’invio automatico delle email e gestire gli indirizzi degli iscritti.

MailChimp presenta i seguenti quattro piani:

In sintesi sono presenti:

-un piano gratuito di MailChimp dedicato a chi ha un massimo di 2.000 abbonati e invia mensilmente un numero massimo di 10.000 email;

-tre piani a pagamento: Essenziale con un massimo di 500.000 invii mensili, Standard con 1,2 milioni di invii mensili e Premium con oltre 3 milioni di invii mensili.

MailUp è una soluzione di marketing potente, scalabile e integrata, utilizzata per creare delle relazioni con i propri clienti.

La piattaforma permette agli utenti di creare delle campagne e di inviarle tramite email e SMS. Oltre a ciò, la piattaforma ti permette di automatizzare e monitorare le campagne marketing realizzate.

A differenza di altre piattaforme, i prezzi non variano a seconda del numero di contatti inseriti nel database, ma sono definiti in base alla funzionalità e velocità di spedizione: si intende il numero massimo di email che è possibile inviare in 2 ore.

Di conseguenza vediamo i piani proposti da MailUp:

MailUp permette agli utenti di registrarsi ad un periodo di prova gratuita, ma al termine se si vuole continuare a mantenere il servizio, è necessario abbonarsi ad uno dei piani sopra citati. Il piano più economico è lo Starter, al prezzo di 470€ all’anno, per database fino a 5.000 destinatari.

SendinBlue è un software di email marketing e di SMS che permette di creare, programmare e gestire l’invio di campagne email. La piattaforma è immediata e molto semplice da utilizzare.

Come MailChimp, anche SendInBlue prevede un piano gratuito, senza alcun vincolo e supporta tante funzioni avanzate. Tra esse vi è ad esempio: l’invio di email transazionali, l’invio di SMS e la creazione di email automatiche legate a determinati eventi. Il piano gratuito vi permette di avere contatti illimitati e di inviare fino a 300 email al giorno.

Di seguito potete osservare i restanti piani a pagamento con le rispettive caratteristiche:

GetResponse è un altro software di email marketing che integra diverse attività: mail marketing, marketing automation, landing page e webinar.

La piattaforma è sicura e permette agli utenti di aggiungere contatti, di pianificare delle campagne di marketing e gestire le vendite, ma anche di analizzare i risultati ottenuti e di pianificare nuove strategie.

Di seguito i prezzi dei piani proposti da GetResponse:

GetResponse offre un periodo di prova gratis per 30 giorni, dopo di che è necessario procedere con l’attivazione di uno dei piani proposti: il piano base ha al prezzo di 13€ al mese; il plus a 45€ al mese e il professional a 89€ al mese. Inoltre l’utente può richiedere un preventivo per la personalizzazione del proprio pacchetto.

ActiveCampaign è la piattaforma di email marketing più famosa per le piccole e medie imprese, dato che offre funzionalità avanzate di email marketing, automazione delle vendite e CRM (Customer Relationship Management).

Anche in questa piattaforma non è presente un piano gratuito, ma è possibile richiedere una prova gratuita di 14 giorni. Al termine previsto, è necessario procedere con la sottoscrizione ad uno dei piani di abbonamento sotto elencati:

SqualoMail è un’altra piattaforma per l’email marketing. È un servizio che permette di creare delle newsletter scegliendo tra i 50 template grafici proposti dalla piattaforma, oppure creandone uno personalizzato. Inoltre offre la possibilità di segmentare i destinatari in varie liste e di cercarli attraverso i filtri; di programmare email e verificarne i risultati; di automatizzare le email inviandole in modo automatico; ma anche di raccogliere gli indirizzi email sul tuo sito web tramite pop-up e moduli di iscrizione.

SqualoMail presenta una gamma di piani, tutti a pagamento. La piattaforma mette a disposizione un periodo di 15 giorni di prova gratuita in cui è possibile usufruire di tutte le funzionalità offerte. L’unico limite è l’invio di messaggi che è limitato a 1000.

Di seguito i pacchetti proposti da SqualoMail:

Per chiarimenti o dubbi non esistate a contattarci!

Condividi questo post